Finestra di manutenzione del 9 ottobre 2022 dalle 06:00 alle 12:00: durante questo periodo, potrebbero esserci restrizioni o interruzioni nei servizi del portale.

Condizioni d'uso

  1.  Campo d’applicazione e scopo
    1. Il Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni DATEC gestisce, con il nome www.uvek.egov.swiss, il portale eGovernment DATEC, sul quale gli Uffici federali e altre autorità decentralizzate del dipartimento offrono una serie di servizi elettronici atti a semplificare i processi amministrativi di persone fisiche e giuridiche.
    2. Le seguenti condizioni sono valide per tutti gli utenti di questo portale, con o senza registrazione. 
  2. Requisiti e autorizzazione d’uso
    1. Gli utenti devono essere in grado di esercitare i propri diritti civili.
    2. I requisiti d’uso specifici sono indicati nelle descrizioni dettagliate dei rispettivi servizi.
    3. Per poter usufruire dei servizi, dopo la registrazione è necessario accettare esplicitamente le presenti condizioni di utilizzo. Ciò non vale per i visitatori.
    4. Alcuni servizi richiedono una registrazione dell’utente attraverso il sistema di gestione delle identità della Confederazione.
    5. A seconda del servizio viene richiesto un livello di autenticazione differente, a uno o due fattori, che può essere incrementato tramite il sistema di gestione delle identità della Confederazione.
    6. In linea di principio l’utente può eseguire qualunque servizio contenuto nel catalogo dei servizi a proprio nome, per conto di terzi o di una persona giuridica (compagnie, organizzazioni, associazioni ecc.), cfr. paragrafo 3.
    7. Gli utenti registrati possono inserire persone giuridiche, qualora esse non esistano ancora sul portale eGovernment DATEC.
    8. Gli utenti registrati possono presentare, per conto di persone giuridiche presenti all’interno del portale eGovernment DATEC, una richiesta di autorizzazione che sarà evasa da un amministratore delle persone giuridiche prestabilito e già registrato.
    9. Per l’utilizzo di determinati servizi occorre effettuare a priori una verifica ufficiale adducendo un’opportuna prova scritta, ad es. un certificato di domicilio o un potere di firma per una data organizzazione. Ciò vale per la propria persona e per l’organizzazione per cui gli utenti sono autorizzati. Tale condizione preliminare è specificata nella descrizione dei servizi per i quali è prevista. La verifica ufficiale può essere avviata sul portale eGovernment DATEC. Il controllo è a cura di un operatore.
  3. Responsabilità e obblighi degli utenti
    1. Gli utenti hanno la piena responsabilità delle informazioni che forniscono in merito alla propria persona.
    2. Gli utenti hanno la piena responsabilità delle informazioni che forniscono in merito a un’organizzazione per cui hanno ricevuto l’autorizzazione.
    3. Gli utenti assicurano che i dati forniti sono veritieri e riguardano loro personalmente o l’organizzazione che rappresentano.
    4. Gli utenti sono personalmente responsabili della protezione dei propri dati, ad es. con opportune password.
    5. Gli utenti sono personalmente responsabili della protezione dei dati dell’organizzazione per la quale sono stati eventualmente autorizzati, in particolare dell’aggiunta o autorizzazione di ulteriori utenti che agiranno sul portale eGovernment DATEC a nome dell’organizzazione e della cancellazione di utenti esistenti, qualora essi non debbano più essere autorizzati ad agire per conto dell’organizzazione (ad es. se una persona lascia l’organizzazione).
    6. Tutti gli utenti, inoltre, s’impegnano a non abusare dei servizi elettronici, in particolare a non utilizzarli con nomi estranei o senza il consenso di terzi o l’autorizzazione della persona fisica o giuridica, a non effettuare richieste di servizi errate, fuorvianti o di fantasia né a fornire indicazioni deliberatamente false, immorali o fraudolente, a non utilizzare il servizio elettronico in maniera tale da compromettere la disponibilità delle offerte per altri utenti, ad es. con virus o richieste automatiche. 
    7. Il mancato rispetto di una delle disposizioni elencate può comportare, oltre all’esclusione dal portale eGovernment DATEC, anche conseguenze penali per gli utenti stessi.
    8. In caso di modifica, le condizioni di utilizzo dovranno essere nuovamente accettate dagli utenti al successivo login. 
  4. Protezione dei dati
    1. Il portale eGovernment DATEC rispetta la privacy e i diritti della personalità degli utenti. Il trattamento responsabile e a norma di legge dei dati personali riveste grande importanza per il portale eGovernment DATEC. Si applica la dichiarazione generale sulla protezione dei dati dell’Amministrazione federale. Con l’utilizzo del portale eGovernment DATEC, l’utente dà il proprio assenso a questa dichiarazione sulla protezione dei dati - https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale/basi-legali.html
  5. Responsabilità
    1. Nonostante il DATEC e gli Uffici federali e altre autorità decentralizzate del DATEC che offrono servizi sul portale adoperino la massima accortezza nel sincerarsi che le informazioni pubblicate siano corrette, non è possibile garantire l’esattezza, la precisione, l’aggiornamento, l’attendibilità e la completezza dei contenuti di tali informazioni.
    2. Le autorità federali si riservano espressamente, in qualsiasi momento, di modificare, cancellare o temporaneamente non pubblicare contenuti, in tutto o in parte.
    3. Si escludono rivendicazioni di responsabilità nei confronti delle autorità federali per danni di natura materiale e immateriale risultanti dall’accesso, dall’utilizzo o dal non utilizzo delle informazioni pubblicate, da un abuso del collegamento o da guasti tecnici.
    4. I dati caricati sono disponibili a ai singoli uffici federali e altre autorità decentralizzate del DATEC nell’ambito dei rispettivi processi specialistici. La responsabilità di tali dati è degli utenti che li caricano.
  6. Scambio di atti giuridici per via elettronica 
    1.  La comunicazione all’interno del portale, la fornitura di servizi e l’emanazione di decisioni per principio avvengono per via elettronica. L’accordo esplicito per lo scambio elettronico di atti giuridici avviene spuntando l’apposita casella di controllo al momento della registrazione.
    2. L'assenso allo scambio elettronico di atti giuridici potrà essere revocato, e riattivato, in qualsiasi momento, per iscritto (tramite e-mail).
  7. Costi ed emolumenti
    1. L’utilizzo del portale eGovernment è gratuito.
    2. Per i servizi soggetti a pagamento e per l’emanazione di decisioni, gli emolumenti applicati si basano sulle disposizioni in vigore nel settore. Queste ultime figurano nelle descrizioni delle singole prestazioni.
    3. In assenza di una regolamentazione specifica, per la riscossione di emolumenti per decisioni e prestazioni si applica l’ordinanza generale dell’8 settembre 2004 sugli emolumenti (OgeEm; RS 172.041.1). Gli emolumenti vengono calcolati in modo che il provento totale dei medesimi non ecceda i costi complessivi di un’unità amministrativa. 
    4. Per processi lavorativi elettronici o fisici giusta i numeri 7.2 e 7.3., conformemente alle disposizioni applicabili possono essere fissati emolumenti diversi.
  8. Procedura di pagamento
    1. I metodi consentiti per pagare le eventuali tasse dovute sono le carte di credito MasterCard e VISA, la carta di debito di PostFinance (PostFinance Card) e anche le fatture. 
    2. Per il pagamento si utilizza l’apposito servizio online BillingOnline di Posta SA e PostFinance. I dati inseriti per l’evasione del pagamento vengono utilizzati da Posta SA, PostFinance ed eventuali terzi a cui si appoggiano (possibilmente anche all’estero) esclusivamente a tale scopo. 
    3. Eventuali dati rilevanti per l’esecuzione dei pagamenti (dati di clienti e clienti finali) possono essere trasmessi a terzi nell’ambito dell’adempimento del contratto (ad es. a Payment Service Provider). Non è possibile garantire che i dati trasmessi all’estero godano di una protezione analoga a quella prevista dalla legislazione svizzera. I pagamenti vengono evasi in base alle direttive sulla protezione dei dati delle società internazionali di gestione delle carte, consultabili via internet (www.mastercard.com e www.visaeurope.com). 
    4. In caso di addebito non autorizzato su una carta di debito o di credito, il titolare della carta ha il diritto di richiedere l’annullamento.
  9. Rimandi e link
    1. Rimandi e link a siti internet di terzi esulano dalla sfera di responsabilità delle autorità federali. L’accesso e l’utilizzo di tali siti sono a rischio e pericolo degli utenti. Le autorità federali dichiarano espressamente di non aver alcun influsso sulla configurazione, sul contenuto e sulle offerte dei siti collegati. Le informazioni e i servizi offerti dai siti collegati ricadono interamente nella responsabilità dei rispettivi terzi.
    2. Si declina ogni responsabilità nei confronti di tali siti.
  10. Copyright
    1. Copyright, autorità federali della Confederazione svizzera.
    2. Le informazioni contenute nei siti delle autorità federali sono di dominio pubblico. Il download o la copia di contenuti, immagini, foto o altri file non comporta il trasferimento di alcun diritto sui relativi contenuti.
    3. I diritti d’autore e tutti gli altri diritti su contenuti, immagini, foto o altri file presenti sui siti delle autorità federali sono esclusivamente di proprietà di queste ultime o di titolari appositamente designati. Per la riproduzione di qualsiasi elemento è necessaria la preventiva autorizzazione scritta del titolare dei diritti d’autore.
  11. Diritto applicabile e foro 
    1. Si applica esclusivamente il diritto svizzero. In caso di controversie tra il Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni DATEC e gli utenti, il foro esclusivo ai sensi dell’art. 58 LOGA è la città di Berna.
  12. Disposizioni generali
    1. Qualora parte delle presenti disposizioni dovessero essere o diventare nulle, la validità delle restanti disposizioni rimane inalterata. In caso di modifica o aggiunta di nuove disposizioni, si rimanda al punto 3.8.